Ottimo esordio venerdì per Captain Marvel al box-office statunitense.

Il cinecomic raccoglie infatti 61.4 milioni di dollari (inclusi i 20.7 milioni delle anteprime), che dovrebbero tradursi in almeno 150 milioni di dollari nei tre giorni. Il film al momento sta incassando il 19% in beno di Black Panther, il 32% più di Thor: Ragnarok e il 60% più di Wonder Woman. È il settimo maggiore incasso d’esordio di un film del MCU, e il secondo dopo Black Panther (76 milioni) se non si calcolano i film degli Avengers e di Captain America. È anche il miglior incasso d’esordio di sempre per un film diretto o co-diretto da una donna (battendo i 38.2 di Wonder Woman).

Ottimo anche il punteggio CinemaScore “A”, che dovrebbe garantire una buona tenuta.

Fuori dagli USA la pellicola ha raccolto già 127 milioni di dollari in tre giorni, inclusi 34.3 milioni in Cina. Si calcola che entro domenica sera dovrebbe raggiungere i 400 milioni di dollari nel mondo.

Fonte: pro.boxoffice