C’è molta curiosità per Pokémon – Detective Pikachu, il film in live-action tratto dal videogame Great Detective Pikachu sceneggiato da Nicole Perlman e Alex Hirsch e diretto da Rob Letterman (Piccoli Brividi, Mostri contro Alieni, Shark Tale).

Nei vari materiali promozionali diffusi finora abbiamo già avuto modo di constatare che, nella pellicola, compariranno diverse specie di “mostri tascabili” e ora, grazie a quanto affermato dal produttore Ali Mendes dalle pagine del sito ufficiale della The Pokémon Company possiamo apprendere anche il numero preciso:

Non c’è alcun dubbio che i fan dei Pokémon si divertiranno un mondo a vedere i loro beniamini “in carne e ossa” sul grande schermo. Ali Mendes non si risparmia sulla descrizione del processo creativo seguito per adattare alcune delle nostre vecchie conoscenze al nuovo ambiente partendo dall’interrogativo “Che aspetto avrebbe un Pokémon nella vita reale?”. Questa è stata una della sfide più interessanti per noi”, afferma la produttrice.

Gli artisti degli effetti speciali sono riusciti a ricostruire più di 60 diversi Pokémon seguendo questa chiave di lettura. Poi Mendes spiega: “Sin dall’inizio, il nostro chiodo fisso è stato quello di produrre animazioni della più alta qualità: siamo convinti, infatti, che il segreto del successo di questo film stia proprio nell’aver immaginato e realizzato i Pokémon proprio come se fossero davanti a noi”.

E da quanto siamo riusciti a vedere finora, i risultati sia in aspetto che in realismo sembrano avvallare tale scelta: il Pikachu tutto peloso e lo Psyduck bello piumato pur conservando intatte le loro personalità potrebbero benissimo essere creature in cui ci si imbatte fuori dalle proprie finestre.

Mendes poi continua: “Scegliendo di produrre questo film ci siamo impegnati a creare delle creature quanto più vicine possibile alla realtà, è per questo che abbiamo ingaggiato la miglior squadra di professionisti di effetti speciali al mondo”.

Uno dei personaggi che ci ha colpito maggiormente è stato Charizard: la sua pelle rugosa, i denti aguzzi e un’incredibile apertura d’ali contribuiscono senz’altro al suo aspetto minaccioso che viene ulteriormente ampliato dal fuoco vivo nello sguardo di questo particolare esemplare. Nonostante tutto questo, però, è sempre il solito caro vecchio Charizard.

Pokémon – Detective Pikachu sarà nei cinema dal 9 maggio. Potete vedere lo spot nella parte superiore della pagina.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Il mondo dei Pokémon prende vita! La prima avventura Pokémon live-action, “”POKÉMON Detective Pikachu””, nella sua versione originale vede Ryan Reynolds dare la voce a Pikachu, il volto iconico del fenomeno globale Pokémon, uno dei marchi di intrattenimento multigenerazionale più popolari al mondo ed il franchise multimediale di maggior successo di tutti i tempi. I fan di tutto il mondo potranno vedere Pikachu sul grande schermo come mai visto prima, nel ruolo del Detective Pikachu, un Pokémon come nessun altro. Il film mostra anche una vasta gamma di amati personaggi Pokémon, ognuno con le sue abilità e personalità singolari ed uniche. La storia inizia quando il geniale detective privato Harry Goodman scompare misteriosamente, costringendo il figlio di 21 anni Tim a scoprire cosa sia successo. Ad aiutarlo nelle indagini l’ex compagno Pokémon di Harry, Detective Pikachu: un adorabile, esilarante e saggio super-investigatore che soprende tutti, persino se stesso. Avendo scoperto che i due sono equipaggiati per comunicare tra loro in modo singolare, Tim e Pikachu uniscono le loro forze in un’avventura elettrizzante per svelare l’intricato mistero. Si trovano così ad inseguire gli indizi lungo le strade illuminate al neon di Ryme City, una moderna e disordinata metropoli dove umani e Pokémon vivono fianco a fianco in un iperrealistico mondo live-action. Qui incontreranno una serie di Pokémon, scoprendo una trama sconvolgente che potrebbe distruggere la loro coesistenza pacifica con gli umani e minacciare l’universo stesso dei Pokémon.

Fanno parte del cast di “POKÉMON Detective Pikachu” anche Justice Smith (“Jurassic World: Fallen Kingdom”) nel ruolo di Tim; Kathryn Newton (“Lady Bird,” TV’s “Big Little Lies”) nei panni di Lucy, una giovane reporter alle prese con la sua prima storia importante; e il candidato Oscar Ken Watanabe (“Godzilla,” “The Last Samurai”) nel ruolo di Lt. Yoshida. Diretto da Rob Letterman (“Goosebumps,” “Monsters Vs. Aliens”), la squadra dietro le quinte di “POKÉMON Detective Pikachu” comprende il direttore della fotografia John Mathieson (“The Phantom of the Opera,” “Gladiator”) già candidato a due premi Oscar, lo scenografo Nigel Phelps (“Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Lies”) ed il montatore premio Oscar Mark Sanger (“Gravity”). Gli effetti visivi sono di Moving Picture Company (“Wonder Woman”) e Framestore (“Guardians of the Galaxy Vol. 2”).

Lanciato nel 1996 con una reazione di pubblico travolgente, il marchio Pokémon è un successo globale che ora comprende un ricco fandom di videogiochi con oltre 300 milioni di unità vendute in tutto il mondo; giochi di carte collezionabili disponibili in 11 lingue con oltre 23,6 miliardi di carte acquistate; una serie televisiva alla 20° stagione disponibile in 98 Paesi; e film d’animazione che hanno incassato oltre 700 milioni di dollari al botteghino; oltre a libri, fumetti manga, musiche, giocattoli, merchandising e app, incluso Pokémon GO, che è stato popolare e scaricato più di 650 milioni di volte ed è apprezzato in tutto il mondo da fan di tutte le età. “POKÉMON Detective Pikachu” arriverà nelle sale italiane il 9 maggio 2019.