In Avengers: Infinity War avremmo dovuto assistere a una scena sul passato di Thanos della durata di circa 10 minuti.

A parlarne è stato Joe Russo in occasione di un’intervista recente. Ecco le sue parole:

Dovevamo vederlo da giovane, mentre cercava di convincere il pianeta che era destinato a svanire e che quindi la soluzione era uccidere metà della popolazione per salvare la civiltà. Veniva mandato in prigione su un altro pianeta e finiva per assistere al suo mondo che si distruggeva da solo. Era un intero altro film, ma è anche grazie a questo che è importante lavorare a fondo su una storia, perché così facendo avevamo tutto chiaro nel nostro cervello. E in questo modo abbiamo potuto parlarne con [Josh] Brolin, che ha così appreso dettagli molto intimi venendo a conoscenza della storia [di Thanos] e dei suoi sentimenti verso il passato. È un personaggio dannato che è un sociopatico, anche se un tipo di sociopatico convinto di fare del bene.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione