Il produttore di Spider-Man: Far From Home Eric Carroll ha parlato dell’introduzione di Mysterio nell’Universo Cinematografico Marvel e l’ha paragonata a quella di Mordo in Doctor Strange, lasciando intendere che potrebbe tornare in altri film.

Come spiegato a io9:

Volevamo che [lui e Peter] avessero un rapporto forte, in modo tale che se e quando dovessimo decidere di fare qualcosa diverso con Mysterio, sarebbe sembrato un tradimento. La speranza è di riuscire a spianare il terreno per realizzare qualcosa di spettacolare e in perfetto stile Spider-Man. Ovviamente a patto di poter proseguire con qualcosa di diverso dopo aver già assestato il loro rapporto.

Come si vede nel trailer, Mysterio introduce ufficialmente il Multiverso nell’UCM. L’Hollywood Reporter ha fatto notare la questione allo sceneggiatore di Avengers: Endgame Stephen McFeely che ha ribattuto: “Ah sì?” prima di alludere alla possibilità che il personaggio di Jake Gyllenhaal stia mentendo: “Questo è il punto, considerate la vostra fonte“.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Nel film torneranno Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Tony Revolori e saranno presenti anche Jake Gyllenhaal (nei panni di Mysterio), JB Smoove, Cobie Smulders e Samuel L. Jackson.

Questa la sinossi:

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

La pellicola diretta da Jon Watts uscirà il 2 luglio 2019, in Italia il 10 luglio.

 

Consigliati dalla redazione