CBM ha intervistato Mckenna Grace a margine della promozione dell’edizione home video di Captain Marvel e le ha chiesto una dichiarazione sul nuovo Ghostbusters di Jason Retiman.

No, non provarci neanche” ha risposto la giovane attrice che si è limitata a dire di essere molto felice. “Sono un grandissima fan di Ghostbuster perciò sarà estremamente emozionate. Non posso condividere nulla nello specifico, mi dispiace“.

Della dodicenne ha parlato il regista Jason Reitman durante la festa per i 35 anni di Ghostbusters tenutasi sabato agli studi della Sony:

Avevo visto Mckenna Grace in Tonya (in cui interpretava la giovanissima Tonya Harding) ed è stato straordinario. Poi ha interpretato la piccola Captain Marvel.

Per questo provino è stata strepitosa. Adora Ghosbusters, in camera sua ha tutte queste foto d’infanzia in cui indossa la divisa degli Acchiappafantasmi. Quando ha incontrato mio padre [Ivan] è scoppiata a piangere.

Ha poi ammesso di aver avuto la possibilità di dirle personalmente che aveva ottenuto il ruolo:

C’è stato un momento davvero dolce. Ho sempre ammirato il video del provino di Henry Thomas per Elliot [in E.T.] in cui Spielberg gli dice che ha ottenuto la parte. Io e Mckenna abbiamo avuto un momento simile quando gliel’ho detto, che è una cosa rara. Raramente hai modo di dirlo agli attori faccia a faccia. Ho potuto farlo con Mckenna e lei è scoppiata a piangere. Era così felice che ha cominciato a dipingere ritratti di Ghostbusters per il nostro ufficio. Se cercate una fan dei film, non ce n’è una più grande di Mckenna Grace. Sono davvero felice che sia al centro del nostro film.

La pellicola sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989), mentre non sarà collegata alla pellicola al femminile uscita nel 2016. Alla regia Jason Reitman, autore di Juno, Tra le Nuvole, Thank You For Smoking, Young Adult,Tully e The Front Runner, figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Alla produzione vi sarà la Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan. Nel cast Finn Wolfhard, McKenna Grace, Carrie Coon

La Sony ha fissato la release della pellicola per l’estate del 2020.

Consigliati dalla redazione