Weekend deludente al box-office americano, nonostante la festività del Father’s Day.

Le due grandi nuove uscite, Men in Black: International e Shaft, registrano risultati nettamente al di sotto delle proiezioni degli stessi studios, portando la classifica in negativo se confrontata con lo stesso weekend di un anno fa (quando Gli Incredibili 2 sorprese con un debutto di oltre 182 milioni di dollari).

Il quarto episodio della saga fantascientifica apre al primo posto con 28.5 milioni di dollari, il peggior esordio del franchise (i primi tre film aprirono tutti sopra i 50 milioni). Costato 110 milioni di dollari, il film ha raccolto 73.7 milioni di dollari fuori dagli Stati Uniti, per un debutto mondiale di 102 milioni di dollari: i territori internazionali dovrebbero insomma garantire un ritorno economico.

Seconda posizione per Pets 2, che dimezza quasi gli incassi e incassa 23.8 milioni di dollari, per un totale di 92 milioni di dollari. In tutto il mondo la pellicola ha raggiunto i 155 milioni di dollari.

Al terzo posto Aladdin incassa altri 16.7 milioni di dollari, con una tenuta invidiabile e un totale di 263 milioni di dollari, che diventano 725 in tutto il mondo.

Crolla al quarto posto X-Men: Dark Phoenix, che perde oltre il 72% rispetto a una settimana fa incassando solo 9 milioni di dollari, per un totale di 51 milioni di dollari. È il secondo peggior calo, rispetto al weekend d’esordio, per un film uscito in oltre 3.500 cinema. In tutto il mondo il blockbuster ha raggiunto i 204 milioni di dollari.

Chiude la top-five Rocketman, che grazie a una buona tenuta incassa altri 8.8 milioni di dollari e sale a 66 milioni complessivi. In tutto il mondo ha raggiunto i 133 milioni di dollari.

Apre al sesto posto Shaft, con soli 8.3 milioni di dollari (quasi la metà di quanto prevedeva lo studio).

Settima posizione per Godzilla II: King of the Monsters, con 8.1 milioni di dollari e 93.6 milioni complessivi (339 nel mondo), mentre all’ottavo posto John Wick 3: Parabellum incassa 6.1 milioni di dollari e sale a 148 milioni complessivi (276 nel mondo).

Sale dal diciassettesimo al nono posto Late Night, con 5.1 milioni di dollari, mentre chiude la top-ten Ma, con 3.6 milioni di dollari e un totale di 40.3 milioni di dollari.

Da notare il debutto, al dodicesimo posto, di I Morti non Muoiono, con 2.3 milioni di dollari.

 

Consigliati dalla redazione