Durante gli eventi stampa di Spider-Man: Far From Home, Cinemablend ha fatto una domanda sul futuro degli Avengers a “Nick Fury in persona”, ovvero Samuel L. Jackson.

Alla domanda “I Marvel Studios dovrebbero mettere in pausa almeno per un po’ di film degli Avengers?” Jackson ha risposto:

No, non penso che debbano fermarsi. Credo che ci sia sempre lo spazio di manovra per raccontare ogni genere di storia e, a un certo punto, ci sarà la necessità di mettere insieme un altro gruppo di Avengers per fronteggiare qualsiasi sfida futura. Nick sa che sta per accadere qualcosa, così come in Captain Marvel aveva capito che là fuori ci sono cose con cui bisogna fare i conti e di cui ancora non sa nulla […] È difficile da dire, ma sappiamo che c’è qualcosa in agguato e poi abbiamo introdotto il concetto di multiverso quindi… andiamo, dai!

Spider-Man: Far From Home diretto da Jon Watts uscirà il 2 luglio 2019 negli Stati Uniti, in Italia il 10 luglio.

Nel film torneranno Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Tony Revolori e saranno presenti anche Jake Gyllenhaal (nei panni di Mysterio), JB Smoove, Cobie Smulders e Samuel L. Jackson.

Questa la sinossi:

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere decide di partire per una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e con il resto del gruppo. I propositi di Peter di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementali che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe vedere i tre attori insieme per un progetto? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione