Dopo un avvio piuttosto deludente, l’estate americana prende la rivincita nel weekend lungo del Quattro Luglio.

Questo grazie a Spider-Man: Far From Home, che supera le aspettative e batte il record del miglior esordio in sei giorni di sempre per un film uscito il martedì. Tra venerdì e domenica il film Marvel/Sony ha raccolto 93.6 milioni di dollari, che sommati coi 91 incassati nei primi tre giorni diventano ben 185 milioni di dollari in sei giorni (30 milioni più del predecessore nello stesso periodo di tempo, anche se il confronto non è semplicissimo). Con le scuole chiuse, la pellicola non dovrebbe faticare ad avere degli ottimi infrasettimanali, anche grazie al punteggio A del CinemScore. Fuori dagli USA la pellicola ha incassato altri 244 milioni di dollari in 66 territori durante il weekend, per un totale globale di ben 580 milioni di dollari di cui ben 167 in Cina.

Scende al secondo posto Toy Story 4, con 34.4 milioni di dollari e un totale di 306.6 milioni di dollari (650 milioni in tutto il mondo).

Terza posizione per Yesterday, che tiene molto bene e incassa 10.7 milioni di dollari, per un totale di 36.8 milioni di dollari in dieci giorni (57 in tutto il mondo). Scende al quarto posto Annabelle 3, che incassa 9.7 milioni di dollari e sale a 50 milioni in dodici giorni (135 in tutto il mondo).

Chiude la top-five Aladdin, che incassa 7.6 milioni di dollari e sale a 320 milioni complessivi, che diventano 921 in tutto il mondo.

Debutta al sesto posto Midsommar, con 6.5 milioni di dollari e 11 milioni in cinque giorni, un ottimo risultato per l’horror indie di Ari Aster.

Fonte: BOM

 

Consigliati dalla redazione