Mancano dieci giorni all’uscita di Il Re Leone negli Stati Uniti. Ieri sera si è tenuta a Los Angeles la premiére del film di Jon Favreau, e così sono già online le prime reazioni della stampa americana. Il consenso generale sembra molto positivo, con un’importante conferma: a quanto fare la pellicola è praticamente identica al film d’animazione del 1994, e gli effetti visivi vengono definiti da tutti come “incredibili”.

Riportiamo alcuni tweet, ricordandovi che si tratta solo di giudizi rapidi e che per un’idea più definita sarà necessario attendere le recensioni:

Sono appena uscita da Il Re Leone. Reazione prevalente: simba è tenerissimo. Ma davvero, se speravate di vedere un adattamento praticamente identico al film d’animazione con alcuni effetti visivi semplicemente sbalorditivi, sarete accontentati. Ci sono abbastanza contenuti inediti da farlo sembrare originale (più alcune nuove battute esilaranti di Rogen/Eichner – nessuno mi ha fatto ridere più forte) e sono davvero riusciti a ricreare le sequenze più iconiche. Quando sono uscita dalla sala volevo rivedere subito l’originale. Beyoncé e Donald Glover vanno bene, forse vengono usati poco, onestamente penso che i comici e in particolare il giovane Simba (JD McCrary) abbiano rubato la scena. È il simba più tenero che possiate sperare.

Il Re Leone è esattamente ciò che viene pubblicizzato: un remake identico all’originale. Animazione impressionante e scelte oculate di casting (Beyoncé è una vivace Nala, John Oliver è uno Zazu ideale) e la musica è sempre fantastica. Ma è più un ritorno nostalgico che una fresca reinvenzione.

Il Re Leone è stato il primo film che ho visto al cinema, e questa reinvenzione colpisce le stesse corde. L’ho amato. Non so se sono stati Beyoncé, Donald, l’animazione, Jon Favreau… probabilmente Beyoncé.

Il Re Leone è uno straordinario adattamento di un classico iconico. Hanno fatto dei piccoli cambiamenti che migliorano un film già grandioso, e tutto il resto va benissimo. La CG potrebbe distrarre in alcuni punti, ma l’emozione impedisce che accada. Amato.

Il Re Leone merita. È un capolavoro visivo che vi lascerà il sorriso sulle labbra e le lacrime agli occhi. È un testamento sulla permanenza, generazione dopo generazione dell’effetto duraturo dei film Disney. Timon e Pumbaa rubano la scena. E Beyoncé!

Ho avuto la fortuna di partecipare a un certo numero di premiére mondiali, ma non ricordo di aver sentito un applauso così sentito come quello per Il Re Leone. Sembrava di essere a un concerto rock. Il film farà un mucchio di soldi. […] L’animazione è incredibile. Per la prima volta, forse, nella mia vita ho iniziato a emozionarmi all’inizio di un film. Anche solo la musica mi ha fatto venire i brividi. E la storia… beh, è fantastica come sapete.

Il Re Leone è mozzafiato. Va ammirata ogni singola immagine, è uno dei migliori film dell’anno.

Scritto da Jeff Nathanson e diretto da Jon Favreau utilizzando la tecnica dell’animazione e del performance capture, il film vedrà un cast ricchissimo: Donald Glover sarà Simba, Beyonce Knowles-Carter sarà Nala, James Earl Jonestornerà come Mufasa, Chietwel Ejiofor sarà Scar, Alfre Woodard sarà Sarabi, John Oliver sarà Zazu, John Kane sarà Rafiki, Seth Rogen sarà Pumbaa, Billy Eichner sarà Timon, Eric Andre sarà Azizi, Florence Karumba sarà Shenzi, e Keegan-Michael Key sarà Kamari.

L’uscita in Italia è prevista per il 21 agosto 2019, negli USA il 19 luglio 2019.

Consigliati dalla redazione