Il regista Jason Reitman ha pubblicato due immagini dal set di Ghostbusters 2020, l’atteso sequel le cui riprese sono in corso.

Nella prima immagine possiamo dare una nuova occhiata alla Ecto-1, o meglio a una sua foto, che sembra un po’ malmessa. Nella seconda foto, invece, Reitman presenta il cast: Mckenna Grace (Captain Marvel), Finn Wolfhard (Stranger Things) e Carrie Coon (Avengers: Infinity War). C’è anche Ivan Reitman, padre del regista e a sua volta regista dei primi due film del 1984 e 1989. Dal ciak apprendiamo che il titolo di lavorazione del film è “Rust City”.

“È un nuovo film incentrato su nuovi personaggi, in una nuova ambientazione,” aveva anticipato Reitman durante una convention a giugno. “Non dirò altro: non dirò il collegamento famigliare tra loro e l’originale. E non lo sanno nemmeno loro!” Va detto che guardando i ragazzini è difficile non pensare a Egon Spengler!

 

View this post on Instagram

You guys ready to get rolling?

A post shared by Jason Reitman (@jasonreitman) on

View this post on Instagram

The Family’s All Here #GB20

A post shared by Jason Reitman (@jasonreitman) on

 

La pellicola sarà un sequel diretto di Ghostbusters 2 (1989), mentre non sarà collegata alla pellicola al femminile uscita nel 2016, e arriverà nelle sale di tutto il mondo nel 2020. Jason Reitman, regista di Juno, Tra le Nuvole, Thank You For Smoking, Young Adult, Tully e The Front Runner, è figlio di Ivan Reitman, regista dei due film originali della saga.

Il film è prodotto dalla Ghost Corps, casa di produzione presente negli studi Sony a Culver City. A scrivere il progetto insieme a Reitman anche Gil Kenan.

Non è ancora stato ufficializzato se Bill Murray, Ernie Hudson e Dan Aykroyd avranno un ruolo nella storia (Harold Ramis è morto nel 2014), anche se Sigourney Weaver recentemente ha confermato che lei e gli altri saranno nel cast. Annie Potts ha annunciato che tornerà nei panni di Janine Melnitz. Paul Rudd interpreterà un insegnante.

La Sony ha fissato la release della pellicola per il 10 luglio 2020.

Consigliati dalla redazione