Thor: Love and Thunder, il nuovo cinecomic di Taika Waititi, e Shang-Chi and the Legends of the Ten Rings verranno girati contemporaneamente in Australia.

La decisione è stata presa dai Marvel Studios in virtù dei notevoli incentivi fiscali garantiti dal governo australiano.

Paul Fletcher, Ministro australiano delle arti e il suo omologo del Nuovo Galles del Sud, quantificano l’entità delle detrazioni fiscali in 24 milioni di dollari e spiegano che il progetto darà vita a 2500 posti di lavoro e a un indotto di almeno 178 milioni di dollari.

I Marvel Studios daranno anche vita a un programma di tirocinio per attori e maestranze australiane.

Thor: Love and Thunder, Taika Waiti torna a dirigere un film dell’UCM

Durante il lungo panel al Comic-Con di San Diego, i Marvel Studios hanno annunciato ufficialmente il titolo del quarto film della saga di Thor, che sarà Thor: Love and Thunder. La pellicola, diretta nuovamente da Taika Waititi, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e Natalie Portman.

L’uscita è prevista per il 5 novembre 2021.

Shang-Chi and the Legends of the Ten Rings uscirà il 12 febbraio 2021 negli Stati Uniti.

Tony Leuing interpreterà il Mandarino mentre Simu Liu interpreterà il protagonista Shang-Chi. Nel cast anche Awkwafina.

Il film su Shang-Chi, personaggio creato nel 1973 da da Steve Englehart (testi) e Jim Starlin (disegni), verrà diretto da Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro). Attualmente lo sceneggiatore asioamericano Dave Callaham (Wonder Woman 1984, Spider-Man: Un Nuovo Universo) resta ancora collegato allo script.

Consigliati dalla redazione