Bruce Campbell ha di rcente mosso qualche critica al mondo dei supereroi e nello specifico a Batman V Superman: Dawn of Justice, il film di Zack Snyder con Henry Cavill e Ben Affleck. Stando all’attore di recente visto in Ash Vs Evil Dead, il panorama cinematografico è cambiato: oggi fa affidamento sugli effetti visivi molto di più rispetto al passato.

Ciò ha condotto a mancanza di creatività e di innovazione nei film, specialmente per quanto riguarda i cinecomic come Batman V Superman, verso cui ha rivolto qualche critica:

Sapete, gli effetti dovrebbero essere usati per raccontare una storia. Perché il punto è questo: i film di Evil Dead ruotano attorno a persone ignare senza poteri speciali e raccontano di tutto ciò che accade nella loro vita. Si parla di sopravvivenza di persone normali, ed è tutto ciò di cui c’è bisogno. Un personaggio come Ash di “La casa” può essere ucciso in ogni momento. Un incidente d’auto ed è morto.

Ha poi proseguito spiegando:

Ma questi personaggi che hanno poteri da supereroi sono Noialand. Se non hai la kryptonite, allora — Batman v Superman. Stupida, idea stupida. Non avrebbe mai dovuto esser girato. Superman può far girare il mondo al contrario, Batman no. Superman può volare, cavolo, è l’uomo d’acciaio. Gli basta un mano sull’esofago di Batman e la storia è finita. Hanno speso un mucchio di soldi per prendersi in giro da soli. Smettetela di distruggere questi supereroi! Nel giro di poco avranno tutti lo stesso colore dei capelli e faranno tutti le stesse cose. Niente più di distintivo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Batman V Superman è arrivato nelle sale italiane il 23 marzo 2016.

Consigliati dalla redazione