È Good Boys – Quei Cattivi Ragazzi a vincere, a sorpresa, il weekend negli Stati Uniti registrando un incasso di ben 21 milioni di dollari. Si tratta di un risultato ben al di sopra delle più rosee aspettative: è la prima commedia vietata ai minori ad aprire in testa al box-office dal 2016, ed è anche il secondo film originale ad aprire al primo posto quest’anno dopo Us.

Diretto da Gene Stupnitsky, Good Boys è costato 20 milioni di dollari: l’ottima partenza lascia immaginare anche una buona tenuta.

Scende al secondo posto Fast & Furious – Hobbs & Shaw, incassando 14.1 milioni di dollari e salendo a un totale di 133 milioni di dollari. Anche a livello internazionale la pellicola è scesa al secondo posto (battuta da C’era una volta a… Hollywood), con 45.7 milioni di dollari e un totale globale di 437 milioni di dollari: si tratta del quinto miglior risultato della saga, ben al di sotto però di Fast & Furious 5, che incassò 626 milioni in tutto il mondo.
Terzo posto per Il Re Leone, che incassa 11.9 milioni di dollari e sfiora i 500 milioni di dollari negli Stati Uniti (salendo a ben 1.43 miliardi in tutto il mondo, il nono maggiore incasso di sempre).

Apre al quarto posto Angry Birds 2, con soli 10.5 milioni di dollari: si tratta di un crollo verticale rispetto ai 38 milioni del debutto del primo film (che poi chiuse la sua corsa con 352.3 milioni in tutto il mondo). Scivola al quinto posto Scary Stories to tel in the Dark, che perde quasi il 52% e incassa altri 10 milioni di dollari, salendo a 40 milioni complessivi (ne è costati 25).

Al sesto posto debutta 47 Meters Down: Uncaged, con soli 9 milioni di dollari, mentre al settimo posto troviamo Dora and the Lost City of Gold, con 8.5 milioni di dollari e 34 milioni complessivi (ne è costati quasi 50).

Ottava posizione per C’era una volta a… Hollywood, con 7.6 milioni di dollari e un totale di 114 milioni di dollari, mentre debutta al nono posto Blinded by the Light, con 4.4 milioni di dollari. Chiude la top-ten The Art of Racing in the Rain, con 4.4 milioni di dollari e un totale di 16.8 milioni di dollari.

Apre all’undicesimo posto Where’d You Go, Bernadette, con 3.4 milioni di dollari e la peggior media dei primi 11 posti in classifica (1.400 dollari per sala).

Fonte: BOM

 

Consigliati dalla redazione