I rumour degli ultimi mesi erano veri: Variety rivela che Lana Wachowski scriverà e dirigerà il quarto film della saga di Matrix, con Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss nuovamente nei panni di Neo e Trinity.

A produrre la pellicola per la Warner Bros. ancora una volta la Village Roadshow. “Non potremmo essere più entusiasti di tornare in Matrix con Lana,” ha commentato ufficialmente Toby Emmerich della Warner. “Lana è una vera visionaria – una filmmaker unica e originale – e siamo entusiasti che stia scrivendo, dirigendo e producendo questo nuovo capitolo dell’universo di Matrix.”

“Molte delle idee che io e Lilly abbiamo esplorato vent’anni fa sulla nostra realtà sono diventate ancora più attuali oggigiorno,” ha aggiunto la Wachowski. “Sono molto felice che questi personaggi siano tornati nella mia vita, e sono grata di aver avuto un’altra opportunità per lavorare con i miei fantastici amici”.

Grant Hill co-produrrà il film, mentre la sceneggiatura sarà a cura di Lana Wachowski, Aleksander Hemon e David Mitchell.

Secondo fonti citate da Variety, le riprese dovrebbero iniziare già l’anno prossimo. Il sito spiega che sono un paio di anni che la Warner Bros. tenta di rilanciare il franchise, ma per farlo ha dovuto prima risolvere alcuni problemi legati ai diritti di produzione del franchise. Negli ultimi due mesi le cose si sono chiarite, nel frattempo la Wachowski ha inviato uno script che ha “entusiasmato sia lo studio che Keanu Reeves”, il quale sta festeggiando l’ennesimo successo al botteghino con John Wick 3 – Parabellum.

Ricordiamo che il primo film ha compiuto 20 anni proprio quest’anno. La trilogia ha incassato complessivamente 1.6 miliardi di dollari al box-office mondiale, di cui 592 milioni solo negli USA (ritoccati con l’inflazione sarebbero più di 900 milioni di dollari attuali).

Consigliati dalla redazione