La notizia del divorzio tra la Sony e la Marvel/Disney è ancora fresca: sono passate poche ore dall’annuncio che i due colossi non sono riusciti a trovare un accordo per quanto concerne il futuro di Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel.

Non sorprende, quindi, che in rete comincino a fioccare le prime reazioni a caldo.

Uno dei primi a commentare la notizia è stato Jeremy Renner, l’interprete di Occhio di Falco, che ha invocato il ritorno dell’arrampicamuri nell’UCM.

Ehi Sony Pictures, vogliamo Spider-Man di nuovo con Stan Lee e la Marvel per favore, grazie“.

 

 

L’altro è stato Kevin Smith, che ha reagito in modo meno pacato:

NOOOOOOOOOOOOOOOO! Fermatevi. Vi prego, Sony – date alla Disney quello che vuole e noi a milioni continueremo a darvi i nostri soldi!

 

 

Gli ultimi aggiornamenti sulla questione sembrano decisamente più definitivi di quanto appreso nel corso della notte scorsa. La Sony ha infatti deciso di rilasciare una dichiarazione ufficiale molto dura sulla vicenda, pubblicata dall’Hollywood Reporter, nella quale incolpa la Disney di quanto accaduto:

Molte delle notizie di oggi su Spider-Man hanno rappresentato in maniera fuorviante le recenti discussioni sul coinvolgimento di Kevin Feige nel franchise. Siamo delusi, ma rispettiamo la decisione della Disney di non farlo proseguire nel suo lavoro di produttore principale del nostro prossimo film su Spider-Man.

Vi terremo aggiornati!

Consigliati dalla redazione