Secondo weekend di settembre decisamente positivo al box-office in Italia, con quasi il doppio degli incassi rispetto a un anno fa: a trionfare è IT – Capitolo Due, con 4.9 milioni di euro e una media oltre i cinquemila euro per sala. Come negli Stati Uniti, anche in Italia l’esordio è inferiore ai 6.6 milioni del primo film (chiuse a 14.5 milioni), ma si tratta comunque di incassi elevatissimi per un horror.

Scende al secondo posto Il Re Leone, che porta a casa altri 3.6 milioni di euro, salendo a quasi 33 milioni di euro – ribadiamo che è il migliore incasso del 2019 nel nostro paese (e secondo solo ad Avatar e ai film di Zalone negli ultimi vent’anni).

Terza posizione per Mio Fratello Rincorre i Dinosauri, che incassa 656mila euro, mentre al quarto posto Attacco al Potere 3 incassa 654mila euro, portandosi a 2.2 milioni complessivi. Chiude la top-five Martin Eden, che anche grazie alla Coppa Volpi a Marinelli domenica ha visto un incremento negli incassi chiudendo il weekend con 453mila euro complessivi (che salgono a 480mila euro in cinque giorni).

Al sesto posto Fast & Furious – Hobbs & Shaw incassa 217mila euro e sale a 6.2 milioni complessivi, al settimo posto 5 è il Numero Perfetto incassa 117mila euro e sale a 437mila euro complessivi, mentre all’ottavo posto Il Signor Diavolo incassa 90mila euro e sale a 990mila euro complessivi. Nona posizione per Genitori Quasi Perfetti, che incassa 72mila euro e sale a quasi 300mila euro, mentre al decimo posto L’Amour Flou incassa 40mila euro e sale a 118mila euro complessivi.

Consigliati dalla redazione