Robert Pattinson non ha ancora fatto i conti con una delle conseguenze del suo ingaggio nei panni di Batman: i soprannomi.

Ash Crossan di Entertainment Tonight ha incontrato l’attore e gli ha chiesto un parere sui nomignoli che gli hanno attribuito alcuni dei suoi fan. Chiamato a scegliere un preferito tra R-Batz e Battinson, l’attore ha risposto:

Non so…sto cercando di evitare…i soprannomi.

Ricordiamo che in una recente intervista con Variety, Pattinson ha parlato del suo rapporto con il regista Matt Reeves, precisando di aver avuto il crociato di Gotham in mente per diverso tempo:

Avevo in mente Batman da parecchio tempo. È assurdo da dire. Avevo un’idea, volevo davvero farlo e continuavo a punzecchiare Matt a riguardo. Ma non cedeva alla mia insistenza. Continuavo a chiedergli di incontrarci.

I due, alla fine, si sono incontrati, ed è stato durante il Festival di Cannes che la notizia del casting dell’attore è trapelata, quando in realtà era ancora in lizza con altri attori (principalmente Nicholas Hoult).

Ecco il video in cui l’attore, a Toronto per promuovere The Lighthouse, reagisce ai suoi soprannomi da Batman:

 

 

The Batman con Robert Pattinson uscirà il 21 giugno 2021: le riprese potrebbero partire tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. A produrre la pellicola vi sarà Dylan Clark (produttore della trilogia del Pianeta delle Scimmie).

Il film di Matt Reeves mostrerà un Batman nei suoi anni formativi e darà particolarmente rilievo al suo carattere investigativo, molto più di quanto fatto dai precedenti adattamenti cinematografici.

Consigliati dalla redazione