Bloody Disgusting riporta in esclusiva che la Legendary Entertainment avrebbe chiuso un accordo per sviluppare un nuovo film del franchise di Non aprite quella porta (The Texas Chain Saw Massacre).

Ma c’è di più: a entrare in campo dovrebbe esserci Fede Álvarez, che stando al sito produrrà e supervisionerà il progetto. A quanto pare il regista di La casa e Man in the Dark non sarebbe interessato a porsi al timone del progetto visto che sarebbe già in cerca di un regista.

La speranza dello studio – sostengono le fonti di BD – è di realizzare un sequel diretto del film del 1974 diretto da Tobe Hooper nello stile di quanto fatto dalla Blumhouse e la Universal con Halloween. La differenza in questo caso è che la star del film Marilyn Burns è deceduta nel 2014, perciò il film potrebbe concentrarsi sugli altri componenti della famiglia Sawyer.

Vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi.

Questa la sinossi del fim originale:

A Newton, nel Texas, qualcuno ha profanato alcune tombe, amputando gli arti e la testa ai cadaveri. Le autorità sono allertate, ma sembrano incapaci di venirne a capo. Nel frattempo, un gruppo di giovani decide di trascorrere il week-end in quella regione a bordo di un furgoncino. Rimasti a corto di benzina, i ragazzi e le ragazze raggiungono separatamente una casa abitata da una famiglia di macellai: il cui pater familias, però, ha tutta l’intenzione di alimentare il proprio mattatoio con i loro corpi…

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!