Grande weekend d’esordio al box-office italiano per C’era una volta a… Hollywood: il nuovo film di Quentin Tarantino, grazie agli 1.7 milioni raccolti domenica, totalizza 4.5 milioni di dollari nei quattro giorni di weekend, per un totale di 5.4 milioni di euro in cinque giorni. È il miglior esordio di sempre (non contando l’inflazione) per un film del regista: The Hateful Eight, per esempio, aveva incassato 3.5 milioni di euro. A questo punto la pellicola punta ovviamente ai 12 milioni complessivi di Django Unchained, il miglior incasso di sempre per Tarantino.

Seconda posizione per Il Re Leone, che dimostra una tenuta straordinaria e porta a casa altri 938mila euro, per un totale di 36.5 milioni di euro. Scende al terzo posto IT – Capitolo Due, con 591mila euro e un totale vicinissimo ai nove milioni.

Curiosamente, si piazza al quarto posto Chiara Ferragni: Unposted, grazie ai soli incassi del suo terzo e ultimo giorno di sfruttamento, giovedì, con 544mila euro. Al quinto posto Tutta un’altra vita incassa 542mila euro (totalmente in pari con una settimana fa) e supera gli 1.2 milioni complessivi. In pari anche Angry Birds 2: Nemici per Sempre, con 432mila euro e un totale di 954mila euro. Settima posizione per Mio fratello rincorre i dinosauri, con 360mila euro e 1.7 milioni complessivi, seguito da Martin Eden con 219mila euro e un totale di 1.3 milioni di euro. Chiudono la top-ten Attacco al Potere 3, con 166mila euro e un totale di 2.8 milioni di euro, e Toy Story 4 con 111mila euro e un totale di 6.3 milioni di euro.

Le altre nuove uscite debuttano tutte fuori top-ten: I migliori anni della nostra vita incassa 54mila euro al tredicesimo posto, Burning 37mila al quattordicesimo, Il colpo del cane 26mila euro al diciottesimo posto.

Consigliati dalla redazione