In una recente intervista con Den of Geek, David Koepp ha parlato brevemente di Indiana Jones 5, il nuovo capitolo del franchise con Harrison Ford attualmente in fase di pre-produzione.

Lo sceneggiatore ha svelato di esser tornato a lavorare al progetto dopo esser stato sostituito qualche tempo fa da Jonathan Kasdan (co-sceneggiatore di Solo) e da Dan Fogelman (Rapunzel).

In realtà sono tornato a lavorarci” ha spiegato nel corso dell’intervista. “Stiamo facendo dei tentativi e mi sa che abbiamo una bella idea questa volta. Vedremo“.

Stando ad alcune voci, la produzione avrà il via ad aprile 2020: in tal modo la pellicola sarà pronta in tempo per la data d’uscita fissata al 9 luglio 2021.

Quando ha parlato l’ultima volta del progetto lo scorso ottobre il produttore Frank Marshall ha specificato che, contrariamente a Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo – girato interamente negli Stati Uniti – il quinto episodio avrà un respiro produttivo più internazionale.

Poi ha affrontato inevitabilmente il tema del lavorare senza George Lucas a un capitolo della popolarissima saga:

Adoro collaborare con George e ricevere degli input da lui, ma la vita continua e ognuno intraprende un suo percorso. Lui ha deciso di proseguire oltre. Nutriamo un enorme rispetto verso le intenzioni originali del film, sicuramente in merito al personaggio di Harrison. La cui serializzazione era, fra l’altro, una di queste intenzioni originali. Amerei avere George al mio fianco, adoro averlo nei paraggi e, ovviamente, lavorare con lui. Questa volta sarà un po’ diverso perché le idee arrivano da posti diversi.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione