Durante un’intervista con ET, a margine della promozione di Lucy in the Sky, Natalie Portman ha parlato brevemente del suo ritorno nell’Universo Cinematografico Marvel con Thor: Love and Thunder.

Sull’assenza di Jane Foster in Thor: Ragnarok ha prima di tutto spiegato:

Naturalmente il mio personaggio non è stato inserito a causa dell’ambientazione. Non era ambientato sulla Terra, mentre il mio personaggio abita lì. Adoro Tessa [Thompson] e Chris [Hemsworth] davvero tanto, perciò sarà bellissimo lavorare di nuovo con loro. E sono molto emozionata di poter brandire il martello!

Sul suo ritorno ha poi aggiunto:

Mi hanno proposto la cosa dicendo: “Avremmo per te questa idea tratta dai fumetti in cui Jane diventa Lady Thor”, e io ho risposto: “Sarebbe davvero emozionante!”.

 

 

Thor: Love and Thunder, diretto nuovamente da Taika Waititi, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e Natalie Portman, che tornerà a interpretare Jane Foster e nello specifico nella nuova incarnazione di…Thor.

Le riprese del film dovrebbero iniziare l’anno prossimo in Australia in contemporanea con quelle di Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings. La decisione è stata presa dai Marvel Studios in virtù dei notevoli incentivi fiscali garantiti dal governo australiano. L’entità delle detrazioni fiscali dovrebbe a montare a 24 milioni di dollari mentre il nuovo progetto darà vita a 2500 posti di lavoro e a un indotto di almeno 178 milioni di dollari.

L’uscita di Thor: Love and Thunder è prevista per il 5 novembre 2021.

Cosa ne pensate del ritorno di Natalie Portman nel quarto film di Thor?

Consigliati dalla redazione