Poche ore fa Disney e Sony hanno annunciato di aver trovato un nuovo accordo per produrre insieme il sequel di Spider-Man: Far From Home ambientato ancora una volta nell’universo cinematografico Marvel, e ora Deadline conferma che Jon Watts è in trattative finali per occuparsi nuovamente della regia.

Secondo il sito venerdì mattina è stato siglato il nuovo accordo tra le due major, che prevede che la Disney finanzi il 25% del budget della pellicola ricevendo in cambio il 25% degli incassi, mentre la Sony continuerà a ricevere una commissione per la distribuzione. Il passo successivo è coinvolgere Jon Watts, che a quanto pare a breve firmerà il contratto per lavorare al film: insieme a Sam Raimi, sarà l’unico regista ad aver diretto tre film di Spider-Man. Tom Holland sarà ancora Peter Parker, e lo interpreterà anche in un altro film dell’Universo Cinematografico Marvel non ancora specificato.

Ricordiamo che i primi due film del reboot ambientato nell’Universo Cinematografico Marvel hanno incassato complessivamente oltre due miliardi di dollari in tutto il mondo.

SPIDER-MAN: CRONACA DELLA DISPUTA TRA SONY E MARVEL

Consigliati dalla redazione