Durante un’ospitata da Jimmy Fallon, a margine della promozione di Lucy in the Sky, Natalie Portman ha parlato del suo ritorno nell’Universo Cinematografico Marvel con Thor: Love and Thunder.

L’attrice ha svelato di non sapere che il suo ritorno fosse nei piani degli Studios:

Non lo sapevo. Voglio dire, conoscevo la storia dei fumetti, ma non sapevo che stessero progettando di inserirla nei film.

L’interprete di Jane Foster nell’Universo Cinematografico Marvel ha poi parlato della sua esperienza al Comic-Con di San Diego definendola “snervante” e ha ammesso che il martello sollevato in Sala H si è rivelato particolarmente pesante.

Non mi ero preparata, perciò quando l’ho sollevato era piuttosto pesante!“.

Ecco il video dell’intervento:

 

 

Thor: Love and Thunder, diretto nuovamente da Taika Waititi, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e Natalie Portman, che tornerà a interpretare Jane Foster e nello specifico nella nuova incarnazione di…Thor.

Le riprese del film dovrebbero iniziare l’anno prossimo in Australia in contemporanea con quelle di Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings. La decisione è stata presa dai Marvel Studios in virtù dei notevoli incentivi fiscali garantiti dal governo australiano. L’entità delle detrazioni fiscali dovrebbe a montare a 24 milioni di dollari mentre il nuovo progetto darà vita a 2500 posti di lavoro e a un indotto di almeno 178 milioni di dollari.

L’uscita di Thor: Love and Thunder è prevista per il 5 novembre 2021.

Cosa ne pensate del ritorno di Natalie Portman nel quarto film di Thor?

Consigliati dalla redazione