Nell’ondata di risposte alle critiche fatte da Martin Scorsese ai cinecomic della Marvel, non poteva chiaramente mancare la voce di Kevin Smith che, durante un’intervista rilasciata a Yahoo si è così espresso:

Martin Scorsese ha fatto dei film meravigliosi e fa questo lavoro da quanto io ero ancora solo un ragazzino. Non mi esprimerò nei termini di “Ne so più di lui”. Quelli sono i suoi sentimenti. Direi questo e non per andar contro le opinioni di Mr Scorsese: Martin Scorsese ha girato probabilmente il più gran film di supereroi mai fatto. L’Ultima Tentazione di Cristo è un film sui supereroi. E non sto sminuendo la figura di Gesù, perché chi è Gesù se non un supereroe?

Vi ricordiamo che in merito ai cinecomic, specie quelli della Marvel, il filmmaker si era così espresso:

Non li guardo. Ci ho provato, per carità, ma non sono cinema. In tutta onestà, al netto del quanto bene siano fatti e di quanto impegno possano mettere gli attori in circostanze come quelle, posso pensare a loro come a dei Parchi Divertimento. Non si tratta di cinema in cui esseri umani cercano di veicolare emozioni o esperienze psicologiche ad altre persone.

Le reazioni di svariati nomi noti dell’industria, da James Gunn a Robert Downey Jr. passando per Samuel L. Jackson, non si sono fatte attendere.

Nelle ore scorse, grazie all’Hollywood Reporter, è stata anche fatta chiarezza circa l’iniziale coinvolgimento di Martin Scorsese nella lavorazione di Joker, il film che ha trionfato al Festival di Venezia e che sta tenendo banco al box office globale.

Cosa ne pensate delle parole di Kevin Smith? Come al solito, potete dire la vostra nello spazio dei commenti che potete trovare qua sotto!