Comicbook ha raccolto una lista di easter egg e citazioni contenute in Joker, il film di Todd Phillips con Joaquin Phoenix da diversi giorni nelle sale italiane.

Si è parlato tanto della “questione cinecomic” nelle settimane che hanno preceduto l’uscita del film, una questione toccata anche dal regista che parlando della mitologia dei fumetti ha spiegato:

Non abbiamo scelto un fumetto in particolare a cui fare riferimento. Abbiamo scelto e utilizzato ciò che ci piaceva degli ottant’anni della storia di Joker.

La pellicola in effetti fa diversi riferimenti alla mitologia senza però entrare troppo nel dettaglio (come sappiamo nel film compare la famiglia Wayne, si parla di Gotham, Arkham e quant’altro):

Avremmo potuto chiamarlo Arthur e renderla la semplice storia di un pagliaccio? Forse. Io ho semplicemente pensato a un nuovo modo di raccontare un cinefumetto, volevo realizzare lo studio di un personaggio.

Credo che la cosa che mi interessava di più, piuttosto che girare un semplice film chiamato Arthur, era decostruire un po’ i cinecomic. Ho sempre trovato la cosa molto allettante.

Potete sfogliare la foto-notizia con alcune curiosità sul film qui di seguito.

Si tratta solamente di una veloce analisi di una serie di easter egg e riferimenti presenti nel film con Joaquin Phoenix, perciò con tutta probabilità la lista è destinata ad aumentare.

 

 

Joker, una selezione dei nostri approfondimenti:

La sinossi ufficiale:

“Joker” del regista Todd Phillips è incentrato sulla figura dell’iconico cattivo, ed è un film autonomo originale, diverso da qualsiasi altro film apparso sul grande schermo fino ad ora. L’esplorazione di Phillips su Arthur Fleck, interpretato in modo indimenticabile da Joaquin Phoenix, è quella di un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Durante il giorno lavora come pagliaccio, di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.

FONTE: CB

Consigliati dalla redazione