L’Associated Press ha chiesto a Taika Waititi un parere sulle recenti dichiarazioni di Martin Scorsese a proposito dei film Marvel. Stando al regista di The Irishman, i film Marvel non sarebbero cinema ma “un parco giochi“.

Ovvio che si tratta di cinema! Li vedi al cinema” ha commentato Waititi con la sua tipica dose di ironia. “Credo sia troppo tardi per definirlo Universo tografico Marvel“.

Trovate la sua risposta durante la promozione di Jojo Rabbit qui di seguito:

Alla conferenza stampa di The Irishman al London Film Festival di qualche giorno fa, Scorsese ha avuto modo di ribadire la sua posizione sui film della Casa delle Idee:

Il valore di un film che è come un parco giochi, come ad esempio i film Marvel dove il cinema stesso diventa un parco divertimenti, è qualcosa di differente. Non è cinema. È altro. Che ti piacciano o meno, sono un’altra faccenda. E non dovremmo essere invasi [da questo genere di film, ndr.]. Ed è un problema. I gestori dei cinema dovrebbero ribellarsi, prendere una posizione sulla possibilità di proiettare dei film narrativi. Un film narrativo può anche essere un’unica lunga ripresa di 3 ore, sapete? Non deve essere necessariamente qualcosa di convenzionale con un inizio, una metà e una fine.

Cosa ne pensate delle parole di Taika Waititi su Scorsese? Ditecelo nei commenti!

Consigliati dalla redazione