Taika Waititi e Natalie Portman hanno parlato del ritorno di Jane Foster in Thor: Love and Thunder dopo un’assenza durata svariati film dell’Universo cinematografico Marvel.

Come raccontato ad Uproxx dal regista, è bastato poco per convincere l’attrice a tornare:

Insomma, non ho dovuto fare molto. Credo che per lei fosse più questione di rendere il personaggio interessante, specialmente quando interpreti una “terrestre che ama la scienza” in uno di questi grossi film, perché finisce per diventare un po’, insomma… dopo averlo fatto per due film magari vuoi fare qualcosa di diverso. Credo che abbia trovato attraente poter diventare una supereroina, meglio quello che una scienziata per quanto mi riguarda. E poi è una cosa dei fumetti, quindi non stiamo inventando nulla.

Quanto a Natalie Portman, l’attrice ha parlato del film con Variety di recente e ha alluso alla possibilità che la produzione scelga di portare al cinema la storia dei fumetti in cui Jane scopre di avere un cancro al seno e diventa la nuova Thor:

È molto raro che questi grossi film d’intrattenimento guardino a temi più seri e della vita reale…non so nulla in proposito, non ho ancora letto niente, ma ho sentito le vostre stesse voci ed è emozionante pensarci.

Thor: Love and Thunder, il prossimo film del franchise diretto nuovamente da Taika Waititi, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e Natalie Portman, che tornerà a interpretare Jane Foster e nello specifico nella nuova incarnazione di…Thor.

Le riprese del film dovrebbero iniziare l’anno prossimo in Australia in contemporanea con quelle di Shang-Chi and The Legend of the Ten Rings.  L’uscita di Thor: Love and Thunder è prevista per il 5 novembre 2021.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!