C’è una battuta in Star Wars: L’ascesa di Skywalker che cita una scena di Star Wars: Episodio V – L’impero colpisce ancora.

Si tratta del momento della redenzione di Ben Solo durante il dialogo con Han, interpretato ancora una volta da Harrison Ford. Han dice a Ben di essere una visione nella sua mente, un ricordo, e gli dice che può ancora lottare per il Lato Chiaro, per tutto ciò per cui si è battuta sua madre. Ben risponde che non sa se ha la forza per farlo (di per sé un richiamo a Il risveglio della Forza) e la sequenza si conclude con Ben che dice: “Padre…” e Han risponde: “Lo so“.

Vi ricorda nulla? La battuta è una citazione a una scena di L’impero colpisce ancora in cui tra Leia e Han c’è un momento molto simile. “Ti amo” gli dice lei poco prima che venga messo nel congelatore di carbonio. “Lo so” ribatte lui.

CORRELATI

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker di J.J. Abrams è al cinema dal 18 dicembre 2019.

Nel cast tornano Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (C-3PO), Billy Dee Williams, Carrie Fisher (grazie a materiale d’archivio) e ovviamente i nuovi protagonisti Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo, Billie Lourd (figlia di Carrie Fisher), Lupita Nyong’o.

Nuovi membri del cast sono Naomi Ackie, Keri Russell e Richard E. Grant.

Scritto da Abrams con Chris Terrio, il film è prodotto da Kathleen Kennedy, Abrams e Michelle Rejwan.

Nella troupe John Williams (colonna sonora), Dan Mindel (fotografia), Rick Carter Kevin Jenkins (scenografi), Michael Kaplan (costumi), Neal Scanlan (creature e droidi), Maryann Brandon e Stefan Grube (montaggio), Roger Guyett (effetti visivi), Tommy Gormley (primo assistente regista) e Victoria Mahoney (regista di seconda unità).

Cosa ne pensate? Potete commentare qui sotto o sul forum!