Abbiamo già discusso del commento di Saoirse Ronan e Florence Pugh relativo alla mancata candidatura della regista di Piccole Donne, Greta Gerwig, nella categoria relativa alla miglior regia.

Non che il film non abbia ricevuto la sua giusta dose di riconoscimenti dall’Academy. Piccole Donne è in lizza in ben sei categorie, Miglior Attrice Protagonista, Miglior Film, Miglior Sceneggiatura Adattata, Miglior Attrice Non Protagonista, Migliori Costumi e Miglior Colonna Sonora.

Tom Rothman, in una intervista con Deadline rilasciata a margine delle 20 nomination ricevute dalla Sony Pictures (major produttrice della pellicola), ha così commentato l’assenza di Greta Gerwig dalla cinquina della miglior regia.

È fantastico vedere che il film abbia ricevuto la nomination a Miglior Film e Greta sia in corsa per la sceneggiatura, ma il film non si è diretto da solo e non mi limiterei a dire che Greta è una grande regista donna, ma che è una grande regista. Parlando dal punto di vista dell’analisi del livello di difficoltà, prendere qualcosa con cui il pubblico pensa di avere già una certa familiarità e reinventarlo con una tal dose di modernità e verve, ci vuole un regista con una colossale quantità di talento. Poi è chiaro: le nomination per Florence Pugh e Saoirse Ronan e quella per il Miglior Film sono motivo di enorme soddisfazione per lei e Amy Pascal ed è su quello che mi focalizzerei ora come ora. Poi il film è anche un successo al box office e più la gente lo vede, più realizza quanto sia originale.

Nel cast di Piccole Donne troviamo Saoirse Ronan, Florence Pugh, Emma Watson, Eliza Scanlen, Timothée Chalamet, Meryl Streep, Laura Dern, Chris Cooper, Bob Odenkirk e James Norton.

Come noto, la storia tratta dal romanzo del 1869 di Louisa May Alcott è incentrata sulle vite di quattro sorelle: Meg, Jo, Beth e Amy. L’adattamento più noto è quello del 1994 diretto da Gillian Armstrong con Winona Ryder, Susan Sarandon, Claire Danes e Kirsten Dunst.

L’uscita del film, prodotto da Amy Pascal, Denise Di Novi e Robin Swicord per la Columbia Pictures su supervisione di Andrea Giannetti, è fissata per il 25 dicembre del 2019 negli Stati Uniti. Nelle nostre sale arriverà il 9 gennaio del 2020.

CORRELATI

Le nomination agli Oscar 2020

Le reazioni dei Big di Hollywood

Le nomination ai principali premi della guild:

La votazione finale per gli Oscar inizierà il 30 gennaio e proseguirà fino al 4 febbraio. La 92esima edizione degli Academy Awards si terrà il 9 febbraio.

Trovate tutte le notizie sugli Oscar nella nostra pagina speciale.

Potete commentare qui sotto o sul forum.