A quasi un anno dall’inizio dell’inizio della produzione, riprese aggiuntive in vista per Morbius, lo spin-off di Spider-Man diretto da Daniel Espinosa con Jared Leto, Matt Smith, Adria Arjona e Jared Harris.

Le riprese aggiuntive sono una prassi a Hollywood: di solito vengono rigirate solo poche scene, o inquadrature di raccordo, ma può anche accadere che, durante sessioni più lunghe, si cerchi di risolvere problemi di ritmo o di rigirare scene problematiche.

A darne l’annuncio è stato Tyrese Gibson con una foto su Instagram in compagnia del regista e della produttrice: “Domani girerò altre scene per Morbius con il geniale regista Daniel Espinosa“.

 

 

Prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia, il film sarà nei cinema il 31 luglio.

Anche noto come il Vampiro Vivente, il personaggio è apparso nei fumetti Marvel nel 1971 (nel n. 101 di The Amazing Spider-Man), anche se il progetto rientrerà nell’Universo cinematografico della Sony proprio come Venom.

Avi Arad e Matt Tolmach figurano come produttori assieme a Lucas Foster. Lo script è stato scritto da Matt Sazama e Burk Sharpless, che vantano nel proprio curriculum film come Power RangersDracula UntoldThe Last Witch Hunter – L’Ultimo Cacciatore di Streghe e Gods of Egypt.

Nei fumetti, il dottor Michael Morbius è uno scienziato con una rara malattia del sangue che, dopo aver tentato una cura, va incontro a effetti collaterali inaspettati divenendo una sorta di vampiro.

Questa la sinossi:

 Infetto da una rara e pericolosa malattia del sangue, determinato a salvare chiunque sia destinato a subire la sua stessa sorte, il Dr. Morbius tenta una scommessa disperata. Quello che inizialmente sembra essere un successo si rivela presto un rimedio potenzialmente più pericoloso della malattia stessa.

Nel cast, oltre a Jared Leto, anche Matt Smith, Adria Arjona, Jared Harris, Al Madrigal, Michael Keaton e Tyrese Gibson.