Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn) ha raccolto 4 milioni di dollari alle anteprime di giovedì sera al box-office americano: si tratta di un esordio incoraggiante, anche se è presto per determinare se si tradurrà in un buon risultato nel weekend. John Wick 2, a febbraio 2017, debuttò nello stesso periodo e ottenne 2.2 milioni di dollari alle anteprime, con una trentina di milioni di dollari nel weekend. Shazam!, per contro, raccolse quasi 6 milioni di dollari alle anteprime nell’aprile del 2019, chiudendo il weekend con quasi 57 milioni di dollari. Il paragone più plausibile è verso John Wick 2, soprattutto perché entrambi i film sono vietati ai minori.

La Warner  Bros. distribuisce il film in 4.200 cinema e si aspetta un weekend intorno ai 45 milioni di dollari, ma potrebbe farne di più, forse anche 55. Nelle ultime ore, tuttavia, Deadline ha diffuso una previsione nettamente peggiore: si parla di 33/35 milioni in tre giorni. La forbice è molto ampia, nelle prossime ore vi aggiorneremo con stime più precise.

Dalla sua, il film con Margot Robbie ha senza dubbio l’ottima accoglienza della critica, che potrebbe riflettere un eventuale passaparola positivo. Inoltre, il budget si assesta sugli 85 milioni di dollari (incluso il tax credit), il che significa che non serviranno incassi straordinari per decretarne il successo. Il lancio internazionale in 75 paesi dovrebbe generare un’altra sessantina di milioni di dollari.

Fonte: BOM