Natalie Portman ha preso posizione a modo suo in merito alla mancanza di registe donne in corsa agli Oscar nella categoria Miglior Regia.

L’attrice, che ritroveremo nei panni di Jane Foster in Thor: Love and Thunder di Taika Waititi, ha indossato un abito Dior con, ricamati, i nomi delle registe donne snobbate dall’Academy.

“Volevo riconoscere, in qualche modo, le donne che non sono state riconosciute dall’Academy per il loro incredibile lavoro, ma volevo farlo in maniera sottile”.

 

 

 

I registi in gara quest’anno erano Bong Joon-ho (il trionfatore), Quentin Tarantino, Sam Mendes, Martin Scorsese e Todd Phillips.

OSCAR 2020: I LINK UTILI

Cosa ne pensate di questa “sottile protesta” messa in atto da Natalie Portman sul red carpet della Notte degli Oscar? Potete commentare qui sotto o sul forum.