L’Avengers Campus sarà l’area tematica a tema Marvel Studios del Disney California Adventure Park che porterà i noti supereroi del grande schermo nel celebre parco americano. Si tratta di un evento effettivamente colossale, perciò non sorprende che in programma ci siano degli aumenti del prezzo dei biglietti d’ingresso.

L’ultimo aumento risale all’anno scorso quando il costo ha avuto un rincaro del 10% in occasione dell’apertura di Star Wars: Galaxy’s Edge, l’area tematica dedicata a Star Wars. Si è trattato del più alto incremento della storia del parco.

Come dimostra la tabella pubblicata da Wdwnt, il costo del biglietto avrà per il 2020 una certa flessibilità con un sistema a 5 livelli che soppianterà quello a 3. Per fare un esempio, il biglietto di un giorno “Park Hopper” (quello che permette di “saltare” da Disneyland Park a Disney California Adventure Park) oscillerà tra i 159 dollari e i 209 in base al periodo dell’anno e alla richiesta.

Parliamo di incrementi tra il 3 e il 5%: è la prima volta che il tetto dei 200 dollari per i biglietti di un giorno singolo viene infranto.

 

 

Dietro le attrazioni nell’Avengers Campus ci sarà una storia che collegherà le esperienze di California, Parigi e Hong Kong: i visitatori apprenderanno che i Vendicatori stanno costruendo un campus in tutto il mondo perché c’è bisogno di aiuto e permettere a chiunque lo voglia di diventare “qualcosa di più“.

Ricordiamo che nelle descrizioni preliminari del progetto si leggeva:

In California e a Parigi Tony Stark adibirà due siti della Stark Industries a centri per l’allenamento e l’innovazione. Attraverso una partnership con lo S.H.I.E.L.D., la Pym Technologies, i Padroni delle Arti Mistiche e i Vendicatori formeranno nuovi centri per formare la prossima generazione di eroi. Chi risponderà alla chiamata?

Avengers Campus sorgerà nel 2020 in California di fianco all’altra attrazione targata Marvel già presente nel parco, ovvero Guardiani della Galassia – Mission: BREAKOUT!