Come era prevedibile è stato un lunedì nero al box-office italiano, e così proseguirà tutta la settimana (vista anche la cancellazione delle uscite): con i cinema chiusi in Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna a causa dei provvedimenti per l’emergenza Coronavirus c’era da aspettarsi un crollo degli incassi. Le conseguenze si sono fatte sentire anche nelle sale aperte nel resto del paese: sono solo 228mila gli euro raccolti nella giornata di ieri, con poco più di 40mila presenze, un risultato inferiore agli infrasettimanali di luglio 2018 (uno dei peggiori mesi degli ultimi anni). È un calo del 75% rispetto ai 908mila euro di lunedì scorso.

In testa alla classifica sale Bad Boys for Life, con 43mila euro e 928mila euro in cinque giorni, mentre al secondo posto scende Gli anni più belli, con 31mila euro e 4.8 milioni complessivi. Segue Il richiamo della foresta con 24mila euro e un totale di 707mila euro in cinque giorni, mentre apre al quarto posto l’evento in tre giorni con Il Commissario Montalbano – Salvo amato, Livia mia, che incassa 23mila euro e registra 2458 presenze (è una delle pochissime nuove uscite non cancellate, anche perché non rinviabile, visto che anticipa la messa in onda dell’episodio prevista per i primi di marzo).

Chiude la top-five Parasite, con 20mila euro e un totale di 5.1 milioni di euro.

INCASSI ITALIANI 24/2/2020

  1. Bad Boys for Life – € 43.665 / € 928.836
  2. Gli anni più belli – € 31.194 / € 4.860.837
  3. Il richiamo della foresta – € 24.521 / € 707.425
  4. Il Commissario Montalbano: Salvo amato, Livia mia – € 23.451 / € 23.451
  5. Parasite – € 20.769 / € 5.165.550
  6. Sonic – il film – € 19.874 / € 2.215.688
  7. La mia banda suona il pop – € 10.297 / € 251.196
  8. Cattive acque – € 7.986 / € 271.067
  9. Dolittle – € 4.365 / € 4.527.169
  10. Odio l’estate – € 4.212 / € 7.345.092
  11. Birds of Prey – € 3.790 / € 2.354.443

Potete commentare qui sotto o sul forum