Durante la diretta di ieri sera Taika Waititi è tornato a parlare della morte di Odino in Thor: Ragnarok visto che nelle intenzioni iniziali, infatti, il re di Asgard avrebbe dovuto perire per mano di Hela in un vicolo di New York.

Come spiegato dal regista:

Come mostra il trailer, c’era una scena con Odino che moriva a New York. Per svariate ragioni decidemmo di spostarli da New York a questo nuovo posto in vista di Avengers: Endgame. Volevamo iniziare a seminare indizi sulla nuova casa di Asgard.

E poi il pubblico delle proiezioni di prova non aveva apprezzato il fatto che Odino morisse vicino alla spazzatura in un vicolo.

Qualche mese fa, ricordiamo, la scena alternativa è approdata in rete:

 

 

Qualche anno fa Waititi aveva parlato della decisione di rigirare la sequenza ammettendo:

Avevamo girato quelle scene sul set che stavamo usando per New York. Il nostro obiettivo per Thor era farlo arrivare sulla Terra, incontrare Doctor Strange e Odino. Ma ci è sembrato fin troppo “comodo” che il padre degli Dei fosse proprio dietro l’angolo.

E poi, tutte le scene fino a quel punto erano così veloci, il ritmo un po’ eccessivo, e noi avevamo bisogno di un posto tranquillo per goderci i momenti con quei personaggi. Per le scene con Odino che dispensa lezioni di saggezza non volevamo sentire quegli stupidi taxi gialli sullo sfondo.

Per fare un confronto con la versione del film arrivata al cinema, ecco inoltre due clip.

 

 

 

 

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Thor: Ragnarok diretto da Taiki Waititi è arrivato al cinema a ottobre 2017.

Fonte