Sin dall’uscita di Thor: Ragnarok si parla della possibilità che Beta Ray Bill debutti nell’Universo Cinematografico Marvel, all’epoca era stato Kevin Feige a rivelare che il personaggio poteva comparire nella pellicola:

Doveva comparire Beta Ray Bill, ma era una comparsata talmente veloce che ci sarebbero state le stesse lamentele che ci sono ora per la sua assenza. Non gli rendeva giustizia. Se non puoi rendere giustizia, allora fallo un’altra volta.

Molti fan sperano che venga “resa giustizia” al personaggio nel film successivo, Thor: Love and Thunder. La cosa è stata commentata dal regista Taika Waititi giovedì sera su Instagram, durante il “watch party” di Thor: Ragnarok.

Waititi non è sembrato escludere nulla, ma non ha neanche voluto soddisfare le speranze espresse dai fan e dallo stesso Chris Hemsworth:

Adoro Beta Ray Bill, e sarebbe fantastico farlo comparire nel film, ma… non so, francamente. Al momento le cose sono un po’ in sospeso.

L’incertezza suggerita dal regista può essere relativa al fatto che l’inserimento di questo personaggio potrebbe dipendere da quando sarà possibile programmare le riprese del film, ma è anche assolutamente possibile che Waititi non voglia spoilerare nulla né sbilanciarsi a riguardo finché non sarà certo di fare il film.

Cosa ne pensate? Vi terremo aggiornati!

Thor: Love and Thunder, il prossimo film del franchise diretto nuovamente da Taika Waititi e da lui scritto insieme a Jennifer Kaytin Robinson, vedrà sullo schermo Chris Hemsworth insieme a Tessa Thompson e a Natalie Portman, che tornerà a interpretare Jane Foster e nello specifico nella nuova incarnazione di… Thor. Christian Bale interpreterà l’antagonista del film.

Le riprese del film dei Marvel Studios erano state programmate per agosto in Australia, ma non è chiaro se subiranno slittamenti.

L’uscita di Thor: Love and Thunder era prevista per il 5 novembre 2021, ma è stata rimandata al 28 febbraio del 2022 a margine dei vari slittamenti del listino Disney causati dall’emergenza nuovo Coronavirus e il conseguente stop alle produzioni cinematografiche e televisive della major (trovate tutti i dettagli in questo articolo).

Fonte: SR