Secondo quanto riportato da Deadline David S.F. Wilson, regista del recentissimo adattamento cinematografico di Bloodshot, sarebbe stato scelto dalla Sony Pictures per dirigere l’adattamento cinematografico di Influx, romanzo thriller fantascientifico scritto da Daniel Suarez .

L’opera letteraria si ambienta in un ambiente futuristico e ha per protagonista un fisico delle particelle che riesce a perfezionare un invenzione in grado di cambiare il mondo intero, anche se il suo laboratorio viene in quel momento preso in ostaggio da dei terroristi. Lo scienziato viene così detenuto da un dipartimento governativo clandestino degli Stati Uniti e quando si rifiuta di lavorare per loro viene imprigionato e torturato per mano di un’intelligenza artificiale. Si rende ben presto conto che dovrà fuggire e contrastare i piani del governo.

Zak Olkewicz è stato scelto per occuparsi della sceneggiatura del lungometraggio. Todd Black, Steve Tisch, Jason Blumenthal e Tony Shaw della Escape Artists si occuperanno di produrre il progetto.

Tra i lavori di David S.F. Wilson oltre a Bloodshot troviamo anche l’episodio intitolato “Sonnie’s Edge” della serie animata antologica Love, Death & Robots targata Netflix.

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto di David S.F. Wilson? Diteci la vostra nei commenti!