Per promuovere In difesa di Jacob, che è possibile trovare su Apple TV+, Chris Evans è stato intervistato dall’Hollywood Reporter e ha parlato, naturalmente, anche di Captain America dell’Universo Cinematografico Marvel.

L’attore ha prima di tutto voluto difendere i film di supereroi:

Oramai siamo forse un po’ troppo abituati a quella struttura, perciò magari è facile metterli nella stessa categoria dei film di quella natura, ma credo che siano film che lasciano il segno, e il grande calibro dei talenti che sono coinvolti ne è un ottimo esempio.

Parlando di talenti, Evans ha menzionato i fratelli Russo e alla prima esperienza di collaborazione, ovvero Captain America: the Winter Soldier:

I Russo sono dei veri cinefili e hanno una conoscenza e un amore smisurato per certe scene in alcuni film. Ed è palese quando sono emozionati riguardi a momenti che vogliono rendere iconici; ad esempio con la scena dell’ascensore in Winter Soldier, era sotto gli occhi di tutti che volessero renderla speciale. Il risultato è stato che è una delle mie scene di combattimento preferite.

E quel momento con l’elicottero… avevano già l’inquadratura in testa, la posizione, era tutto nella loro mente.

Parlando di momenti preferiti, Avengers: Endgame non è stato da meno:

In Endgame ci sono così tanti momenti fantastici. Adoro le scene con Downey, ho adorato vedere l’evoluzione di quei due personaggi. A Cap in genere danno un mucchio di discorsi motivazionali, ma tutte quelle scene con noi insieme sono state davvero speciali.

Siete d’accordo con Chris Evans? Quali sono i vostri momenti preferiti nei film Marvel?