Pubblicità

Kenneth Branagh dal cammeo in Infinity War al ritorno per un film Marvel: “Sarebbe bellissimo”

Comicbook ha parlato con Kenneth Branagh, attore e regista di Artemis Fowl nonché regista del primo film di Thor, del suo cammeo vocale in Avengers: Infinity War.

Branagh ha infatti interpretato la voce della richiesta di soccorso che si sente all’inizio del film dei fratelli Russo e ha parlato così della “genesi” della sua nuova collaborazione:

Louis mi telefonò per dirmi: “Ehi, i ragazzi vorrebbero che tu facessi questa cosa, ci stai?” e io risposi: “Sarei bellissimo, certo!”. Era una notizia fantastica e tutto a un tratto mi ritrovai nel mio camerino per Artemis, già, durante le riprese di Artemis Fowl…alla fine della giornata di riprese entrai in camerino e trovai i fratelli [Russo] dall’altro capo.

Li tormentai sulla storia, dissi le mie battute un po’ di volte seguendo le loro indicazioni e fu molto divertente.

Sono sempre in contatto con Tom [Hiddleston] e Chris [Hemsworth], abbiamo un grande legame. Thor è stato un film molto speciale per me, è stata un’esperienza unica ed è stato davvero incisivo per la mia carriera. Ne sono davvero grato.

Sulla possibilità di tornare a lavorare per la Marvel:

Sarebbe bellissimo. Sarebbe meraviglioso, ma non è ancora successo. Magari.

Avengers: Infinity War è arrivato al cinema ad aprile 2018 diretto dai fratelli Russo. Qui trovate la scheda del film.

Video Correlati

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Pubblicità