È approdato su Netflix venerdì scorso Eurovision Song Contest: la storia dei Fire Saga, la nuova pellicola di David Dobkin, già dietro alla macchina da presa di 2 Single a Nozze e The Judge, con Will Ferrell, Rachel McAdams e Dan Stevens arrivata su Netflix lo scorso venerdì.

Il Festival Musicale viene proposto ogni anno in televisione dal 1956 con il 2020 a rappresentare, per il momento, l’unica eccezione alla regola. Era infatti il 18 marzo quando abbiamo appreso che, quest’anno, l’Eurovision Song Contest in programma a Rotterdam (per l’Italia avrebbe partecipato Diodato) non si sarebbe svolto come da programma a causa dell’emergenza sanitaria collegata al Nuovo Coronavirus.

Nella commedia romantica che, nel corso del fine settimana, ha ottenuto un ottimo riscontro su Netflix, sono presenti con dei cammei di svariati partecipanti.

A eccezione di Salvador Sobral (Portogallo), vincitore dell’Eurovision 2017, che può essere avvistato per le strade di Edimburgo:

 

Eurovision

 

 

Gli altri compaiono nella scena del party a casa di Lemtov, il cantante russo interpretato da Dan Stevens (Downton Abbey).

Nel segmento, che trovate qua sotto, rispondono all’appello:

  • John Lundvik (Svezia, quinto nel 2019)
  • Anna Odobescu (Moldavia, concorrente nel 2019)
  • Bilal Hassani (Francia, concorrente nel 2019)
  • Loreen (Svezia, vincitrice nel 2012)
  • Jesse Matador (Francia, 12° posto nel 2010)
  • Alexander Rybak (Norvegia, vincitore nel 2009)
  • Jamala (Ucraina, vincitrice nel 2016)
  • Elina Nechayeva (Estonia, 8° posto nel 2018)
  • Conchita (Austria, prima posizione nel 2014)
  • Netta (Israele, vincitrice nel 2018)

 

 

La storia del lungometraggio è incentrata, ovviamente, sulla popolare competizione musicale internazionale Eurovision Song Contest, che ha avuto inizio in Svizzera nel 1956 con sei partecipanti delle nazioni occidentali europee. Quest’anno sono stati 43 i paesi a competere, con Toy di Netta che ha vinto. Gli Abba e Céline Dion sono tra le popstar che hanno visto lanciare le proprie carriere proprio dal concorso. Il film seguirà le vicende di Lars Erickssong (Ferrell) e Sigrit Ericksdottir (Rachel McAdams), due musicisti islandesi in difficoltà che si uniranno al concorso. Dan Stevens sarà il concorrente russo Alexander Lemtov, mentre Pierce Brosnan sarà il padre di Ferrell, “l’uomo più bello d’Islanda”.

Cosa ne pensate? Ditecelo, come al solito, nello spazio dei commenti qua sotto!