In due differenti occasioni, dal suo neonato canale YouTube e dalla nuova puntata della rubrica Hot Hones, format dove le celebrità vengono intervistate mentre mangiano cibi estremamente piccanti, Brie Larson ha avuto modo di parlare del casting per il ruolo di Captain Marvel e di altre due audizioni fatte, per Star Wars e il nuovo Terminator.

Brie Larson ha spiegato che l’ingaggio da parte dei Marvel Studios era arrivato ben prima che la cosa venisse resa pubblica al Comic-Con del 2016 rivelando anche un retroscena che, prima di quell’occasione, aveva fatto capire che lei potesse essere in qualche modo collegata a un progetto della Disney: quando si era scattata una foto di fronte a Jabba The Hutt.

Quel giorno c’era una cosa che, chiaramente, le persone ignoravano, ovvero che quello è stato il giorno in cui mi hanno fatto tutte le varie scansioni per cominciare a fare il costume di Captain Marvel. Anni prima che la cosa fosse resa pubblica. È stato fico perché ho potuto comunque condividere la mia emozione senza rivelare troppo del quadro generale. Ho condiviso il momento senza condividere il momento!

Quanto a Star Wars e Terminator aggiunge:

Avevo fatto anche delle audizioni per Star Wars, per Hunger Games… Avevo anche fatto l’audizione per il reboot di Terminator. Ci stavo pensando proprio prima, al reboot di Terminator, perché ho bucato una ruota della macchina e ho realizzato che l’ultima volta che mi era successo era quando stavo andando all’audizione per il Terminator. Prima mi sono trovata con la gomma a terra e poi non ho neanche ottenuto la parte.

Considerato che, nel mentre, ha anche vinto un Oscar e ottenuto la parte di Captain Marvel nell’Universo Cinematografico della Marvel, forse, per Brie Larson è decisamente andata bene così.

gennaio abbiamo appreso che Captain Marvel 2 è entrato ufficialmente in fase di lavorazione con l’ingaggio di Megan McDonnell, autrice della sceneggiatura della serie Disney+ WandaVision. A quanto pare, inoltre, Anna Boden e Ryan Fleck, che hanno scritto e diretto il primo film, non torneranno a occuparsi del sequel, perciò i Marvel Studios si sono messi alla ricerca di una nuova regista vista l’intenzione di far uscire il film nel 2022.