Mike Flanagan ha parlato su Twitter di una sequenza che si è rivelata piuttosto ostica durante la lavorazione di Doctor Sleep.

Il regista ha risposto al commento di un utente che gli aveva scritto:

Quando hai visto la versione completa della proiezione astrale in Doctor Sleep, che reazione hai avuto? Erano anni che non vedevo una scena tanto mozzafiato.

La risposta di Flanagan è stata la seguente:

Grazie per le tue parole… ho fatto impazzire gli addetti agli effetti visivi visto che continuavo a chiedere modifiche. Hanno elaborato dozzine su dozzine di versioni. Alla fine quella scena è stata l’ultimissima a essere ultimata, è stata ritoccata fino all’ultimo secondo. Ne è valsa la pena però, adoro quella scena.

 

 

Ha poi ammesso di aver provato emozioni contrastanti al cinema:

Devo aggiungere che vedere questa scena in IMAX è stato uno dei punti più alti della mia carriera…controbilanciato dalla sala quasi vuota, uno dei momenti più struggenti. È stato un fine settimana davvero bizzarro.

 

 

Ecco la sequnza:

 

 

 

“Doctor Sleep” è interpretato da Ewan McGregor nel ruolo di Dan Torrance, da Rebecca Ferguson In quello di Rose the Hat, e da Kyliegh Curran, al suo debutto in un lungometraggio, nel ruolo di Abra. Il cast principale include anche Carl Lumbly, Zahn McClarnon, Emily Alyn Lind, Bruce Greenwood, Jocelin Donahue, Alex Essoe e Cliff Curtis.

Trevor Macy e Jon Berg sono i produttori del film, mentre Roy Lee, Scott Lumpkin, Akiva Goldsman e Kevin McCormick ne sono i produttori esecutivi.

Il team creativo di Flanagan che ha lavorato dietro le quinte è composto dal direttore della fotografia Michael Fimognari (“The Haunting of Hill House”), dagli scenografi Maher Ahmad (“Duri si diventa”) ed Elizabeth Boller (“Terrore del silenzio”), e dalla costumista Terry Anderson (“Nella tana dei lupi”). La colonna sonora è opera dei The Newton Brothers (“The Haunting of Hill House”).