Alla Justice Con non ha partecipato solo Zack Snyder (che ha svelato un mucchio di dettagli sulla Snyder Cut di Justice League), ma anche sua moglie Deborah. La produttrice del film ha parlato della nuova versione della pellicola che arriverà l’anno prossimo su HBO Max, preannunciando che conterrà una sequenza con Martha e Lois (Diane Lane e Amy Adams) mai vista prima:

È una scena in cui Diane fa visita a Lois dopo la morte di Clark, non esce da molto ed è un momento molto solidale. Anche se ha perso la casa, arriva lì non per chiedere aiuto, ma per aiutare Lois. Non vedo l’ora che possiate vedere la scena.

Come potete vedere, la produttrice ha menzionato il nome dell’attrice che interpreta la madre di Clark (Diane) piuttosto che il personaggio (Martha), il che ha creato un po’ di fraintendimenti online visto che la notizia è stata riportata come se la scena in questione fosse un momento tra Lois e Diana (Prince).

Zack Snyder, tuttavia, nel corso degli ultimi anni ha mostrato diverse foto dal momento in questione:

 

 

Sui lati positivi di HBO Max ha poi spiegato:

Mostrarlo su HBO Max vuol dire non dover adattarsi a una certa lunghezza. Non pensi ai biglietti da staccare per il film successivo e non pensi al numero inferiore di spettacoli visto che è troppo lungo.  […] E poi oramai la gente è abituata con Netflix, HBO Max o Disney+ a farsi aspettative diverse. La progressione lenta è accettata, c’è molto più sviluppo dei personaggi sui prodotti delle piattaforme streaming.

 

 

 

Justice League, la Snyder Cut

Vi ricordiamo che il film arriverà sulla piattaforma streaming nel 2021 perché intanto Snyder terminerà la post-produzione che non aveva avuto le risorse per completare, impiegando un budget superiore ai 30 milioni di dollari. Al momento non è stato ancora ufficializzato se si tratterà di un film di 4 ore o di una mini serie in sei partiQui trovate tutti i dettagli.

Cosa ne pensate e quanto attendete la Snyder Cut di Justice League firmata da Zack Snyder? Ditecelo nei commenti!