Deadline riporta in esclusiva che Millie Bobby Brown, la star di Stranger Things e Godzilla: King of the Monsters, sarà protagonista e produttrice dell’adattamento cinematografico di The Girls I’ve Been, il romanzo di Tess Sharpe (autrice di Lontano da te).

Brown sarà produttrice con la sua casa di produzione PCMA Productions e sarà affiancata da Jason Bateman con la sua Aggregate Films.

Il romanzo ruota attorno alla storia di un’artista di strada, Nora, che usa i suoi poteri di persuasione e imitazione per fuggire assieme alla sua ragazza e al suo ex-ragazzo da una rapina in banca di cui sono ostaggi.

Il romanzo sarà pubblicato dalla Penguin Random House l’anno prossimo, mentre non è chiaro quando il film entrerà in produzione.

Ricordiamo che Millie Bobby Brown sarà a settembre su Netflix in Enola Holmes, il primo film tratto dalla serie di romanzi Enola Holmes Mysteries, scritti da Nancy Springer, che avrà per protagonista l’attrice nelle vesti della sorella di Sherlock, che verrà interpretato da Henry Cavill. Helena Bonham Carter interpreterà la madre dei due. Alla regia troviamo Harry Bradbeer, al timone di serie tv come Dickensian, Fleabag, Prisoner Wives.

Jack Thorne ha scritto la sceneggiatura: la storia ruoterà attorno a un ragazzino scomparso dopo l’omicidio di suo padre.