Normalmente, quando una major produce un film come Strafumati, lo stoner movie del 2008 diretto da David Gordon Greeninterpretato da Seth Rogen, James Franco e Danny McBride, spendendo 27 milioni di dollari incassando, solo al cinema, più di 100, gli ingredienti per un sequel ci sono già tutti.

Eppure il film, che col passare del tempo è diventato un vero e proprio cult, non è stato mai seguito da un capitolo 2.

In una recente apparizione all show di Howard Stern (via Deadline) Seth Rogen ha spiegato perché la major non ha mai accettato di produrre uno Strafumati 2:

Abbiamo cercato duramente di farne un altro. Grazie al Sony hack puoi trovare in rete le vere mail con le quali la Sony ha deciso di “uccidere” il film e di non farlo. Anni fa eravamo davvero molto interessati a realizzarlo, ma la Sony non era interessata. Penso che probabilmente abbiamo chiesto troppi soldi e loro non volevano darceli.

Stando ai dettagli emersi dal suddetto Sony Hack, Seth Rogen and co avevano chiesto 50 milioni di budget allo studio che, però, non voleva superare i 45 milioni.

Qualche settimana fa, in un’intervista Judd Apatow (40 Anni Vergine, Funny People), che di Strafumati è stato produttore e autore del soggetto, ha spiegato di aver tentato per anni di dare un prosieguo al film, senza riuscire mai a far sì che tutto andasse effettivamente in porto.

Ecco la sua dichiarazione in merito:

Ho combattuto davvero tanto per fare un sequel di Strafumati, per svariati anni. Ho sempre sostenuto l’idea di un sequel, ma non è mai andato in porto. Ho un’idea molto divertente che meriterebbe di essere esplorata, ma non so se saremo mai in grado di farlo.

Strafumati, la sinossi:

Dale Denton è un impiegato del tribunale che frequenta spesso uno spacciatore di nome Saul Silver per procurarsi marijuana. Saul ha a disposizione il meglio in materia e un giorno gli offre l’erba più esclusiva sul mercato: la Pineapple Express. E’ così speciale che fumarla può far sentire in colpa come nell’uccidere un unicorno. Purtroppo però Dale assiste a un omicidio commesso da una poliziotta corrotta e dal signore dello spaccio di droga locale a cui stava per consegnare un mandato di comparizione.

Vi sarebbe piaciuto vedere Seth Rogen in un sequel di Strafumati? Ditecelo nei commenti!