Jonás Cuarón, figlio di Alfonso Cuarón e sceneggiatore con lui di Gravity, ha un nuovo progetto da regista per le mani: si tratta di una pellicola senza titolo prodotta da Chris Columbus e dalla sua 26th Street Pictures per Netflix.

Cuarón, secondo quanto riporta Deadline, sta scrivendo l’ultima bozza della sceneggiatura, basata su uno script di Marcus Rinehart, Sean Kennedy Moore e Joe Barnathan.

Il film è incentrato su un teenager che, mentre visita la sua famiglia in Messico, trova un improbabile amico in un giovane chupacabra che si nasconde nel capannone del padre. Per salvare la creatura mitologica, Alex e i suoi cugini devono imbarcarsi nell’avventura di una vita.

Columbus produrrà la pellicola fantastica insieme ai suoi partner Michael Barnathan e Mark Radcliffe, mentre Brendan Bellomo sarà produttore esecutivo.

Dopo il grande successo di Gravity, che ha co-scritto con il padre Alfonso, Jonás Cuarón ha diretto il suo primo lungometraggio Desert per STX: il film aveva per protagonisti Gael Garcia Bernal e Jeffrey Dean Morgan.

Fonte: Deadline