Due grandi acquisizioni da festival per Netflix: il colosso dello streaming ha acquistato i diritti di distribuzione di Pieces of a Woman con Vanessa Kirby (che ha vinto la Coppa Volpi) e Bruised, debutto alla regia di Halle Berry.

La pellicola con Vanessa Kirby e Shia LaBeouf è la storia di una coppia che deve fare i conti con un parto finito in tragedia. È stato diretto dal regista ungaro Kornél Mundruczó, qui al suo debutto alla regia di un progetto in lingua inglese.

In quanto cineasta europeo, non potrei essere più emozionato e grato che questo film abbia trovato una dimora con Netflix” ha commentato il regista.

L’altro film è Bruised, debutto alla regia di Halle Berry in una storia che la vede protagonista nei panni di una lottatrice di MMA. L’acquisizione è avvenuta per una cifra vicina ai 20 milioni di dollari.

La pellicola non è ancora pronta, ma sarà presentata al Toronto Film Festival in versione provvisoria.

 

 

L’attrice ha raccontato a Variety delle due costole rotte sul set che stavano per fare la produzione:

Non volevo fermarmi perché mi ero preparata così tanto. Avevamo fatto le prove, eravamo pronti. Perciò la mia mente, la mente di regista, diceva: “non fermarti”. E così ho fatto: “Non voglio fermarmi, ho già fatto tanta strada. Farò finta di non sentire dolore. Ce la farò con la mia volontà”. E ce l’abbiamo fatta.

Al momento non sono state annunciate le date di distribuzione.

 

Fonte