Ad agosto abbiamo scoperto che dopo La rivincita delle sfigate, il viaggio di Olivia Wilde dietro alla macchina da presa sarebbe proseguito con un cinecomic Marvel per la Sony Pictures.

La Sony aveva ingaggiato Wilde per un progetto incentrato su un personaggio femminile nell’universo di Spider-Man e all’epoca si suggeriva che potesse trattarsi di Spider-Woman.

L’attrice e regista ne ha parlato con Entertainment Weekly, lasciando intendere che Kevin Feige sarà in qualche modo coinvolto:

Tutto quello che posso dire è che questa è di gran lunga la cosa più emozionante mi sia capitata perché non potrò semplicemente raccontare una storia che… eccomi mentre cerco di evitare la pistola ad aria compressa di Kevin Feige.

Guardate, stiamo assistendo a un incredibile flusso di registe e narratrici che stanno mettendo mano su questo genere, sul mondo dei supereroi, apportando il loro punto di vista. Perciò non solo potrò raccontare questa storia da regista, ma anche svilupparla, e questo ha reso il progetto davvero incredibile per me.

Ha poi aggiunto, senza confermare la natura del film:

Sono semplicemente onorata di essere tra le donne in prima linea pronte a dire: “non ci limiteremo a metterci il nostro e a raccontare questa storia come lo fanno gli uomini, ma daremo anche una nuova accezione alle storie stesse”.

La sceneggiatura sarà scritta da Katie Silberman mentre Amy Pascal sarà produttrice. Rachel O’Connor sarà produttrice esecutiva.

Prima di dirigere il misterioso progetto, Wilde, Silberman e Pascal si tufferanno su un “film di Natale” di cui non si conoscono ancora i dettagli. Prima ancora, l’attrice ora regista dirigerà il thriller psicologico Don’t Worry Darling per la New Line, con Florence Pugh, Chris Pine, Shia LaBeouf e Dakota Johnson.

Che ne pensate della scelta di Olivia Wilde per un nuovo film Marvel? Ditecelo nei commenti!