In una recente intervista con Collider, Kate Winslet ha parlato del suo lavoro sui set di Avatar 2 e nello specifico delle scene girare sott’acqua.

Sulla sua esperienza, l’attrice ha spiegato:

C’è così tanta sicurezza sott’acqua, due sub erano addetti alla sicurezza di ogni attore e altri due erano accanto a ogni macchina da presa. C’erano così tante persone in quella vasca. Probabilmente mi sono sentita più al sicuro lì sotto che sulla terra ferma. Ho trovato tutta l’esperienza molto calmante, quasi come se fosse meditazione. Solitamente non medito, non riesco a spegnere il cervello. […] Eppure, imparare ad andare in appena è stata una delle cose più calmanti che abbia mai fatto perché [in quelle condizioni] sei costretta a far rallentare il corpo.

Quanto alla foto diffusa da Jon Landau, in cui abbiamo visto l’attrice in apnea, ha poi spiegato:

Camminavo sul fondo della vasca. Si trattava di una grossa scena cerimoniale con quelle enormi ali pesanti, all’inizio è stato spaventoso. Eppure quando riesci a trattenere il respiro per sette minuti, quella paura la perdi. Sono riuscita, stranamente, a contare solamente sulla mia sola abilità a trattenere il respiro così a lungo. Per qualche ragione non avevo più paura.

Nei sequel di Avatar torneranno Sam WorthingtonZoe Saldana, Sigourney Weaver, Stephen LangGiovanni RibisiJoel David MooreCCH PounderMatt Gerald. A loro si aggiungono Kate WinsletEdie FalcoJemaine ClementDavid Thewlis e Michelle Yeoh.

Ricordiamo che l’emergenza Coronavirus ha costretto la produzione a interrompersi per alcuni mesi. Le riprese in Nuova Zelanda sono riiniziate, ma la Lightstorm Entertainment ha chiesto alla Disney di rinviare i quattro sequel di un anno perchè attualmente è ancora impossibile far ripartire la produzione virtuale in California.

I quattro sequel di Avatar sono in lavorazione dal 2017, ognuno avrà un budget di circa 250 milioni di dollari. L’uscita di Avatar 2 è fissata per il 16 dicembre 2022, Avatar 3 per il 20 dicembre 2023, Avatar 4 uscirà il 18 dicembre 2026 e Avatar 5 il 22 dicembre 2028.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!