Nonostante la battuta d’arresto alla lavorazione a causa della scomparsa di Chadwick Boseman, sembra che i Marvel Studios siano pronti a rimettere mano al sequel di Black Panther.

Come annunciato dall’Hollywood Reporter, stando a più fonti le riprese partiranno a luglio ad Atlanta e dureranno circa sei mesi. Nel cast torneranno Letitia Wright, Lupita Nyong’o, Winston Duke e Angela Bassett, mentre uno degli antagonisti sarà interpretato da Tenoch Huerta, uno dei volti di Narcos: Mexico.

I Marvel Studios non hanno ancora annunciato come intendono portare avanti la storia senza Boseman: quel che è certo è che non useranno il digitale per ridargli vita sul grande schermo. Fonti del giornale sostengono intanto che il personaggio di Letitia Wright, Shuri, avrà un ruolo più centrale.

Black Panther 2 era stato annunciato al D23 Expo 2019 con una data fissata al 6 maggio 2022 per la regia di Ryan Coogler. Non è chiaro per il momento se la pellicola subirà slittamenti, ma oltre a Letitia Wright, Lupita Nyong’o, Winston Duke e Angela Bassett, nel cast dovrebbe esserci anche Martin Freeman nei panni di Everett Ross.

Vi terremo aggiornati su tutti gli sviluppi.